La mia anima

Ciao Lucifero.

Ascolta ho qua una cosa di cui volevo disfarmi e pensavo che magari poteva interessarti.
Si tratta della mia anima, so che vai matto per queste cose e io ormai non me ne faccio più niente.
Così mi è venuto in mente che potevo scambiarla con qualcos'altro e forse tu puoi offrirmi quello che cerco.
Sai quanto è difficile trovare un buon impiego di questi tempi.
E' facile restare a casa dall'oggi al domani e i lavori che ti offrono sono mal pagati, se non delle forme di schiavitù legalizzata.
Per l'appunto mi domandavo se potevi fare qualcosa per venirmi incontro e... insomma volevo propormi come collaboratore.
In particolare pensavo che potresti mettermi a guardia del girone degli sviluppatori di malware.
Virus, spyware, trojan, adware... tutte quelle schifezze lì.
Ecco io penso che sarei altamente qualificato nel punire in eterno chi ha peccato di... humm...
Come si chiama il peccato di chi programma malaware?
Ci dev'essere per forza. Non era scritto anche nelle tavole della legge?

XI: NON PROGRAMMARE SOFTWARE CHE NON SIANO PURI!

Contano come atti impuri?
In ogni caso ti assicuro che sopperirei ogni mia eventuale mancanza d'esperienza con l'entusiasmo e la motivazione.
Allora che mi dici?
Che?
Ah! Gli sviluppatori di malware sono tra i più fidati collaboratori da prima che nascesse Ada Byron?
No, non lo sapevo. Ma ora che me lo dici avrei dovuto immaginarlo.
Va beh!
Come non detto allora.
Cosa?
No facciamo che l'anima me la tengo ancora un po'.
Ci vediamo eh?
Ciao.